ENCICLOPEDIA GRATUITA

http://www.bellia.info
la grande anima dei giorni nostri: Nicolò Bellia mi ha detto:
"Se uno riconosce che ogni uomo è un fratello, allora vuol dire che è un cristiano!"

FirstKingDavid

ti ha inviato un messaggio su YouTube a humanumgenus:
Faresti un video risposta a questo?
MESSAGGI DAL CIELO
http://video.google.it/videoplay?docid=-6920729903284250505&ei=cc4vSabHPKbU2gK7h4TeDg&q=messaggi+dal+cielo&hl=it
Il video dura 1,20 Messaggi dal cielo - - 26/feb/2008

video primo di risposta:

Parla delle apparizioni alla fine dei tempi, della vergine Maria alla luce della scrittura.
Dai una occhiata.. mi piacerebbe, se vuoi darci una riflessione su quel video.
Caro amico dal nikname: FirstKingDavid

IL VIDEO NELLA SUA PARTE CENTRALE è BELLISSIMO, MA INIZIA con l'ERRORE degli UFO e la PROSPETTIVA della NUOVA ERA
e termina con dare del demoniaco alle apparizioni mariane nel loro insieme.
Sappiamo che ogni regista da il messaggio di tutto il film all'inizio!
E questi dicono:

“come dovrebbe reagire la persona media di fronte ad apparizione ed alieni?”

da svariati mesi, abbiamo visioni, visite di tali entità, gli angeli hanno predetto l'imminente arrivo di questa nuova era, dobbiamo ACCOGLIERE I VISITATORI COME ESSERI BUONI NEL PASSAGGIO ad una NUOVA ERA di PACE e di SERENITà e di UNITà GLOBALE?”
Ora mi chiedo:
"Ma questi, vogliono preparare la gente al New World Order del fondo monetario internazionale?
Spero di no! Ma questi aprono alle menzogne egli ufo?"

Se così fosse, le apparizioni mariane (purtroppo messe tutte alla stessa stregua) e la Parola di Dio diventano solo un pretesto di depistaggio perché il paranormale e il soprannaturale sono sempre demonici!
Forse è proprio questa la loro conclusione.
Ma confondendo le AUTENTICHE apparizioni della Madonna, non finiscono essi per offendere Dio e per andare contro i disegni di Dio?

Certo, mai Dio entrerà nel paranormale e nel soprannaturale perché il suo ambito è quello dell'umano e del divino.

Io ho attraversato questa fase, cioè il terreno ambiguo del soprannaturale e ne sono felicemente venuto fuori, ed ora vivo la mia fede nella più totale aridità e sottomissione alla parola di Dio così come la interpreta la Chiesa e questo per me è stata una grande conquista.

Il video è stato commissionato dai fratelli evangelisti (perché evangelici sono tutti i cristiani) che ci hanno messo in guardia giustamente ed a volte esageratamente dal rischio di idolatrare la Madre del Signore.

Maria, in fondo, è solo la primizia di quello che tutti noi siamo e saremo, cioè di una creatura elevata alla natura divina come noi.

Infatti, noi con il battesimo diveniamo di natura divina e di fatto siamo veri figli di Dio.
Il problema serio (che nessuno osa affrontare) è quello di che cosa significa per ogni cristiano essere di natura divina?
Perché nessuna Chiesa lo sa insegnare?
Tranne Wach Mannee che ha scritto “l'uomo interiore”, pochi altri hanno affrontato questo delicatissimo tema in maniera razionale.

Ma, questo argomento, invece io lo ho trattato generosamente sui miei siti, poiché è qualcosa di straodinariamente glorioso per ogni cristiano.
Certo, io sono attrezzato a parlarvi di questo.
Io so cosa significhi per ogni cristiano essere di natura divina, ma non posso farlo in questa circostanza.
Ma, se siete incuriositi, potete cercare questo argomento sulle mie lezioni del “Regno di Dio” sui siti più specicamente dedicati al cristianesimo.

Cosa significa effettivamente essere per ogni cristiano di natura divina?
Se guardate Maria lo capite subito!
La divinizzazione di Maria è la nostra divinizzazione, glorificazione ed esaltazione, allora capirete anche voi cosa significa essere per ogni cristiano di natura divina.
Cosa significa per noi essere di natura divina o essere come Dio? ! ?
Non fu proprio Gesù nell'ultima cena in Giovanni cap 17 a dire:
“Padre, come Io sono in Te e Tu sei in Me fa che anche loro siamo in Noi una cosa sola!”
E la preghiera di Gesù è una preghiera infallibile!

Perché mai nessuno ha il coraggio di affrontare la bellezza e la profondità di queste parole?

In termini stettamente filologici, cioè in termini precisi,
SOLTANTO UNO PUò ESSERE:
  • IL REDENTORE,
  • perché SOLTANTO UNO è VERO DIO E VERO UOMO.
  • Pertanto, soltanto UNO può essere il mediatore, l'avvocato, il salvatore,
  • perché soltanto UNO può essere l'Agnello Innocente, ma è stato ed è così Innocente che non poteva nascere da una creatura segnata dal peccato originale.

Ecco allora giustamente il dogma dell'Immacolata Concezione, che tra l'altro viene tramandato di generazione in generazione nella tradizione della Chiesa.

Ma, questo non rende Maria una donna diversa o una cristiana diversa sul piano ontologico.

Maria, effettivamente è pura perché è esente dall'inclinazione al peccato, che invece tutti noi abbiamo, non essendo esenti dal peccato originale.
Maria effettivamente è pura e non può essere diversamente - perché Dio che è infinitamente santo ed è totalmente opposto al peccato non poteva nascere in un corpo segnato dal peccato originale.

Ma, volete che chi per amore nostro è venuto a fare una vitaccia, non si scegliesse per se almeno la più bella e la più santa fra le donne?
Anche se Gesù era determinato al celibato dalla missione che il Padre gli aveva dato, e pertanto escludeva a priori il matrimonio, come avrebbe potuto mettersi con una ragazza segnata e regredita a causa del peccato originale dopo aver conosciuto la immacolata concezione?
Certamente, egli fu aiutato nella sua scelta verginale (che già la sua missione gli rendeva impossibile il matrimonio).
Certamente, egli fu aiutato nella sua scelta verginale anche perché non potè trovare una ragazza che potesse somigliare a sua madre e così, per lui non c'era un'anima gemella!

In Maria, per questo essere piena di grazia e immacolata concezione, viveva una speciale sapienza che la rendeva sensibilissima al volere di Dio: ecco spiegato l'altro dogma che dice:
piena di grazia.

Ma soltanto UNO è Dio, e soltanto ad UNO si deve l'adorazione e sia anatema chi la pensa diversamente!

Questo è il vero insegnamento della Chiesa Cattolica e di ogni Chiesa Cristiana!

Certo, i miracoli e i miracoli creativi, cioè la creazione dal nulla di organi mancanti sono piuttosto un fenomeno dei nostri tempi, peccato che avvengono meno frequentemente nell'area del cattolicesimo.
Certamente, molte apparizioni mariane sono reali ed accadono e non vanno confusi con i fenomeni soprannaturali.
Tutto questo, indica senza ombra di dubbio che i tempi escatologici si stanno avvicinando, ed è per questo che il male non è mai stato così intenso.

Maria, per me è premurosa come una mamma ed è amata da me come una sorella.
Io verso di lei non ho alcun culto e il rosario è semplicemente un modo di pregare insieme a lei il nostro unico Dio.
Io non la vedo più divina di un qualsiasi cristiano biblico, nato di nuovo che ha fatto l'esperienza della Pentecoste.
Certamente la sua posizione è sublime!
Lei è la PERSONA più vicina a Dio chi chiunque altro!

Ma la sua partecipazione alla divinità è in relazione al comune progetto di Dio di:
  • non fare preferenze di persone e di
  • non porre dei limiti al dono di se
  • ALLORA, non è colpa di MARIA se lei ha saputo trarre i maggiori benefici corrispondendo più di tutti alla grazia divina,
  • ma la sua divinità e comune alla nostra divinità.
  • piuttosto la sua è una INTENSITà.
Pertanto, lei è divina alla stessa stregua di come può essere divino un cristiano biblico, nato di nuovo, che può dire: “per me vivere è Cristo e morire un guadagno!”

Allora, in maniera simbolica, per analogia, chiunque esercita una paternità spirituale o un ministero di evangelizzazione è collaboratore di Cristo e del Suo piano di salvezza.

Dio si serve di tutti noi e si serve di lei, si serve della nostra mediazione e cioè del nostro ministero per salvare gli uomini.

Allora, in senso analogico non solo Maria, ma tutti noi possiamo e dobbiamo attribuirci i termini di:

Avvocata /o
MEDIATRICE /mediatore
salvatrice / salvatore
Perché tutti siamo partecipi del Cristo e del suo piano di salvezza ed essendo in Cristo siamo parte del suo mandato per salvare e benedire il mondo:

  • Certo, in Eb 7,25 “UN SOLO DIO E UN SOLO è il MEDIATORE”
  • Certo, in 1 TIMOTEO 2,5 " Vi è un solo Dio ed un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo."
Eccessi e aberrazioni del culto mariano posso esistere anche ai più alti livelli, ma l'insegnamento ufficiale della Chiesa Cattolica non è ambiguo.

Lo potrebbe diventare, certo, in chi non ha una formazione biblica!
Ora, fare di Maria una semplice fattrice, sarebbe una boiata! Sarebbe una contraddizione con gli attributi di Dio.
Se Maria, si trova in quella posizione, che è una posizione unica, un motivo ci sarà!


Lei è il più grande e bello capolavoro di tutta la creazione, lei ha un ruolo speciale nella storia della salvezza e solo chi ha una cattiva coscienza non riesce a vederlo!

Non fu proprio Gesù alla Croce a renderla madre di Giovanni e quindi di ogni discepolo?

Si, lei è veramente:
madre dei peccatori
e se lei ha qualità divine, anche noi ne abbiamo in virtù del battesimo.
In senso lato, tutti e non solo lei siamo:
corredentori, avvocati, mediatori, ecc....

Queste affermazioni diventano antibibliche e pericolose solo in chi ignora che Dio in Cristo, ha reso i soli cristiani, suoi veri figli e veramente partecipi della Sua Divinità, il suo è stato un dono di se.

Chi non entra nella preghiera sacerdotale di Gesù fatta in Giovanni cap. 17 non sarà mai veramente e compiutamente un cristiano.
Poiché il cristianesimo non si vive per religione, ma si vive per fede nel dono incommensurabile di un Dio che non ha posto un limite nel donarsi!

Tutti allora, possiamo unirci al mistero di Cristo e possiamo soffrire, espiare ed intercedere per i peccati, in unione al ministero del Cristo UNICO SALVATORE!
video secondo

Lei l'Immacolata Concezione, avente rapporti di parentela unici con la Trinità, prima di noi e insieme a noi è chiamata “analogicamente” ad essere la porta del cielo e a portare l'aiuto sulla terra dei fratelli più poveri e bisognosi nella fede.

Allora, come una persona cara e ammirabile, MARIA è onorata e venerata ma non adorata,
non attira la attenzione su di se, ma porta a Cristo, proprio come ogni ministro del vangelo deve fare e fa.
Pertanto, le apparizioni mariane che non entrano in questo protocollo sono da escludere!

Maria fa ed è, semplicemente quello che ogni cristiano dovrebbe fare ed essere.

Si, lei è la Regina degli angeli e la regina del cielo è mia madre e sorella.
Si, il suo amore e la sua fede sono efficaci ed operativi.

E poi anche Elia ed Enok furono rapiti in cielo anima e corpo, perché meravigliarsi di questo?

Dio era, è, e sarà, in lui non c'è il tempo e a lui va tutta la gloria!

Se tutte le immagini sono simboli:
allora tutte le immagini della vita di Gesù sono tutte salvifiche.

Gesù ci ha meritato la salvezza non in un solo momento sul calvario, ma per tutti i 37 anni della sua vita.
Pertanto, Gesù bambino appare in braccio a san Antonio, san Francesco, a San Lorenzo da Brindisi e ad una moltitudine di santi.
Essi, sapevano bene che in quel bambino era la pienezza della divinità che si accostava sotto forma di simbolo e simbolo di tenerezza ed amore!
In cielo esiste un solo Cristo, ma noi gli vogliamo dire e ordinare come deve manifestarsi?
Forse che Lui deve chiedere il permesso a noi di quello che vuole fare?
Si!
Signora di tutte le nazioni!
Il suo cuore immacolato trionfa e trionferà come modello ed esempio del trionfo tereno di ogni cristiano!
Pensare che Dio voglia le malattie e le sconfitte per i suoi figli è una bugia dell'inferno!
questo è vero per tutti noi!
Lei la co-redentrice?
Noi i co-rentori!
Lei la madre dell'eucarestia?
Noi, la chiesa il corpo di Cristo esercitiamo il sacramento dell'eucaristia!
Lei riunisce il Corpo di Cristo?
E se noi non ci riconosciamo e se non ci amiamo in Cristo allora andremo dannati!

Ma solo uno è il principe della pace
Insomma, i fratelli evangelisti prendono alla lettera ed in una forma escusivistica le affermazioni di Maria in alcune apparizioni.
Mentre si tratta solo di affermazioni analogiche e di partecipazione all'unico mistero di salvezza, se è vero che crediamo di essere familiari di Dio.
Ma lo crediamo?
Ma che tipo di fede abbiamo?
Poiché ogni ricompensa e ogni realizzazione è solo in ordine alla fede!

Allora, prima gettiamo del fanco su di noi con la nostra incredulità e poi vogliamo gettare del fango su tutto il mondo e sulla madre di Dio?
No! Questo è immorale!

Ma se a tutti noi viene chiesta una dolorosa " partecipazione a quello che manca ai patimenti di Cristo ” come disse Paolo e noi e lui stesso Paolo, sappiamo molto bene che al sacrificio di Cristo non manca niente!
Se siamo e possiamo essere partecipi della sua sofferenza,
allora perché non dovremmo anche essere partecipi dei suoi attributi divini?
E poi, ci meravigliamo se Maria mostra degli attributi divini?
Così siamo tutti partecipi del ministero di Cristo UNICO MEDIATORE ma altresì siamo tutti partecipi della sua gloria.

Insomma, Dio in Cristo ci ha partecipato il Suo amore, un amore effusivo che non dona qualcosa di se, ma dona totalmente se stesso, non solo a Maria che è la primizia, ma ad ognuno di noi!

Allora, se siamo ciechi non diciamo che la luce non esiste, ma pentiamoci e torniamo a Dio in totale sottomissione alla parola di Dio che non va interpretata o edulcorata.

Sono fermamente convinto che tutti i consacrati che manipolano la Parola di Dio, con i loro pruriti teologici non potranno entrare nel Regno di Dio!


FirstKingDavid
ti ha inviato un messaggio su YouTube a humanumgenus:
Faresti un video risposta a questo?
MESSAGGI DAL CIELO
http://video.google.it/videoplay?docid=-6920729903284250505&ei=cc4vSabHPKbU2gK7h4TeDg&q=messaggi+dal+cielo&hl=it
Il video è stato commissionato dai fratelli evangelisti (perché evangelici sono tutti i cristiani) che ci hanno messo in guardia giustamente ed a volte esageratamente dal rischio di idolatrare la Madre del Signore.
Maria è solo la primizia di quello che tutti noi saremo, cioè di una creatura elevata alla natura divina come noi.
Infatti, noi con il battesimo diveniamo di natura divina e di fatto siamo veri figli di Dio.
Il problema serio e che nessuno osa affrontare è quello di che cosa significa per ogni cristiano essere di natura divina? Perché nessuna Chiesa lo sa insegnare?

maria immacolata santa regina madre donna sorella divino cristiano fatima lourdes lorenzo scarola
----------------------
Sun Panx a lorenzo.scarola
mostra dettagli 7 gen (1 giorno fa) Rispondi


Gentil signor Lorenzo
Sono capitato sul suo blog proprio cercando conferme a dei dubbi percepiti vedendo il video Zeitgeist

Il video che gradirei lei vedesse (non so se l'ha già visionato) è questo:
ZEITGEIST ADDENDUM, ci sono anche i sottotitoli in italiano, è composto da 13 o 14 parti

http://www.youtube.com/watch?v=QdriWGOSwzE

ebbene iniziando dalla prima fino alla decima è un continuo "crescendo" e da quello che si evince è che questi a mio parere, la sanno lunga.

Comunque su questo video troverà verità interessanti, e su come vorrebbero plasmare il mondo. Vedendo le immagini dell'ultima parte mi è venuto un flash come se si ispirassero alla città perfetta di Metropolis del grande Fritz Lang con un mondo di eletti in superficie e il resto degli schiavi reclusi nel sottosuolo.
Con l'occasione La ringrazio per il lavoro che sta svolgendo nel tentare di smascherare manipolatori occulti che tentano in tutti i modi condizionare le menti degli esseri più indifesi.
Ciao. Salvatore


ALLELUIA!!! DONO:
Enciclopedia gratuita
per una metafisica etica laica personalistica e umanistica contro il signoraggio bancario del genocidio.
metaphysical ethics secular humanist and personalistic against seigniorage bank of genocide.
Rivoluzione culturale planetaria simboleggiata dal
tempio ebraico a Gerusalemme


http://signore-jhwh.spaces.live.com/blog/
http://cid-ffe26a89f8946c96.skydrive.live.com/self.aspx/.Public




Incredibile a credersi ma la nostra istituzione più importante è il criminale signoraggio bancario


"Più le tenebre sono oscure e più sono invisibili: SIGNORAGGIO, SATANISMO, MASSONERIA. Se il potere corrompe, il potere assoluto corrompe assolutamente!"

Il signoraggio bancario è il nostro più alto simbolo istituzionale ed è OCCULTATO così bene che non lo conosce nessuno. Ma chi lo conosce lo odia!disonestamente e Occultato, criminosamente al popolo? Questo è il VERO motivo di tutti i MALI che affliggono la nostra falsa democrazia venduta dai massoni ai banchieri ebrei dal suo sorgere.

Pertanto, tutto il Pianeta è fondato sull'immoralità ideologica quanto economica.
Se vuoi approfondire questi argomenti e hai poco tempo ti consiglio:
http://www.youtube.com/view_play_list?p=B5B9B72CBC64AB43
La bruttura di tutto quello che si nasconde dietro il signoraggio bancario è così abnorme che toglie le parole per esprimertlo("
ecco che viene creato un nuovo crimine: CRIMINE di ESTINZIONE SPIRITUALE di tutto il genere umano ormai animalizzato.
Dio Santo, Dio Forte e Dio Immortale, abbi pietà di noi e del mondo intero.


Ecco, i figli MIGLIORI del nostro popolo: LEGALITÀ, GIUSTIZIA e PROTEZIONE





PER IL POPOLO E AL SERVIZIO DEL POPOLO

====================
==========
Lorenzo Scarola approfitta della presente per dire a TUTTI: "Pace e Gioia!"!
Lorenzo Scarola è il creatore della prima moneta internazionale l'AURITO di proprietà del portatore, ovviamente.

Lorenzo Scarola ordina con effetto immediato, nel nome di Gesù Cristo, il crollo di questo immorale signoraggio nbancario:
"Questo darà ancora spazio a una SPERANZA politica, prima che il SIGNORE ritorni".

sito sui 600 cristiani martirizzati giornalmente(fonte SOCCI):
http://web.tiscali.it/martiri



Website Counter
contatori di:jhwhinri@gmail.com




Lorenzo Scarola rappresentante di JHWH è disponibile per costruire il terzo Tempio Ebraico sul Monte degli Ulivi simbolo di pace e di unità del genere umano.

Lorenzo Scarola dedica questo lavoro al suo Dio Spirito Santo.
lorenzo.scarola@istruzione.it

humanumgenus

lorenzojhwh

"Gloria a Dio per sempre! Un alunno oggi ha inventato il termine di "cristofono", ovvero di colui che da la propria voce a Dio" by lorenzo scarola

A te, caro fratello mio, pace da Lorenzo Scarola,
ore serali 3205708054
lorenzo.scarola@istruzione.it

http://deiverbumdei.blogspot.com

http://www.youtube.com/lorenzojhwh

http://www.youtube.com/humanumgenus


lorenzo scarola, Giacinto Auriti, Gesù il Cristo
per un mondo migliore
http://ilmegliodelbene.blogspot.com
http://fedele.altervista.org

lorenzo.scarola@istruzione.it
Nota: REVISIONISMO STORICO

Il nostro problema è qualcosa di molto inquietante: quale è la verità della storia moderna?.
Solo nella contro-informazione puoi trovare quelle fonti "genuine" che non finisci nel "fosso" del depistaggio abilmente architettato da chi con i nostri soldi non bada a spese contro di noi.
Una schiera sterminata di "
di corrotti S.p.A.", collaborazionisti del signoraggio bancario, ora hanno reso davvero difficile, non solo la storia, ma anche la stessa realtà che ci circonda.
Allora, veniamo al dunque:
  • "sei disposto a sacrificare la tua vita come me, oppure preferisci dare un contributo economico?
  • Oppure, appartieni al popolo degli egoisti imboscati?
  • Ma, chi si può nascondere veramente dalla propria coscienza?
  • Perché aspettare fatalisticamente altri "11 settembre?":
SVEGLIATI BAMBOCCIONE!"
IBAN: IT33E0358901600010570347584 (non detraibili e non deducibili)

Reagite per voi stessi e per i vostri figli!

Quanto a me, io sono solo un contadino, che ha molti bambini nel mondo e tutti devono mangiare, per questo devo MOLTO lavorare per tutti loro!


Educazione alla CITTADINANZA e alla CONVIVENZA CIVILE - Inno alla GIOIA - Gloria a Dio:
  • per tutti gli atei, se sono: “uomini di buona volontà”
  • per tutti i Testimoni di Geova, se sono: “fedeli e discreti servitori di JHWH”
  • per tutti i Musulmani se sono: “sottomessi perfettamente ad Allah”
  • per tutti i Cristiani se sono: “figli di Dio”.

Ecco, il vero volto di Dio nella educazione alla CITTADINANZA attiva e dinamica per il raggiungimento della fratellanza universale, nella ricchezza della diversità, Dio ha sempre detto a tutti: “amatevi ed onoratevi perché siete tutti il frutto della mia gioia, siete stati fatti gli uni per gli altri, questa è la ricchezza che vi ho dato!”.
Per questo, nella convinzione della propria identità, non ci dobbiamo mai spingere a considerazioni morali sulla diversità, ma tutti insieme, dobbiamo e possiamo realizzare la più mega fantastica CONVIVENZA CIVILE che sia mai esistita.
Ecco, una emozionante e straordinaria opportunità, che mai si è presentata così, come ai nostri giorni: ecco il positivo cosmopolita.
Questa diversità è un enorme potenziale di ricchezza economica e di tutela dei nostri valori democratici.
In questo cosmopolitismo nasce un nuovo progetto culturale laico e metafisico e personalistico per un nuovo ideale di famiglia umana universale.
Ecco, la nuova generazione che ha imparato a dialogare e a confrontarsi nell'uguaglianza, che sa come arricchirsi della insostituibile esperienza altrui.
Questa civiltà dell’amore per l’altrui identità è l’unica che può porre le vere basi per il migliore dei futuri politicante possibili. Ecco, il vero inno di gioia che lo Spirito Santo anela di cantare nei nostri cuori: “la nostra comune prosperità nella pace”