Cerca nel blog

Translate

dal “rancore” alla “cattiveria”

«sovranismo psichico»: è ultima, bizzarra trovata del Censis Massone alto tradimento il signoraggio bancario! http://www.secoloditalia.it/2018/12/e-venne-il-tempo-del-sovranismo-psichico-e-lultima-bizzarra-trovata-del-censis/Il “sovranismo psichico” segnerebbe il passaggiodal “rancore” alla“cattiveria”.

Analisi: pregiudizio massonico usurocratico e satanico contro LEGA FdI è immutato sotto l'usuraio RIVLIN
Israeli President Rivlin Won’t Meet Italian Official in Israel
Il presidente israeliano Rivlin non incontrerà il funzionario italiano in Israele

Analisi: pregiudizio francese contro Israele immutato sotto Macron

Analysis: French Bias Against Israel Unchanged Under Macron

tragedia che ad Ancona, Fare di tutto per conoscere cause strage e colpire eventuali responsabili ] iniziamo a condannare e abolire tutti quelli che si ispirano a Satana!

Più potere e più risorse per Roma Capitale: su questo ho presentato un ordine del giorno alla Camera ma è stato clamorosamente bocciato da M5S e Lega. Mi piacerebbe sapere cosa pensa Virginia Raggi di questo voto espresso dal suo partito. Sindaco, che ci dici?




Lorenzojhwh UniusREI 1 ora fa
Lega, Pd, M5S e Leu bocciano in aula alla Camera l’ordine del giorno di Fratelli d’Italia che chiede di non stanziare fondi per il global. Caro Salvini, io non capisco: se in piazza dite che siete contrari al global compact, perché in Parlamento votate con la sinistra e bocciate tutte le nostre proposte che chiedono di non aderire a questo patto che spalanca le porte all’immigrazione selvaggia?. Il global compact è esattamente quello che serve a chi ha utilizzato l’immigrazione irregolare in questi decenni per coronare il grande disegno della speculazione finanziaria, di privare nazioni e popoli della loro identità. Fratelli d’Italia chiede il voto in aula e chiediamo a chi condivide con noi la difesa dei confini, di votare contro la sottoscrizione dell’Italia al Global Compact.










Lorenzojhwh UniusREI 1 ora fa
tragedia che ad Ancona, Fare di tutto per conoscere cause strage e colpire eventuali responsabili ] iniziamo a condannare e abolire tutti quelli che si ispirano a Satana!










Lorenzojhwh UniusREI 1 ora fa
Analisi: pregiudizio massonico usurocratico e satanico contro LEGA FdI è immutato sotto l'usuraio RIVLIN Israeli President Rivlin Won’t Meet Italian Official in Israel Il presidente israeliano Rivlin non incontrerà il funzionario italiano in Israele Analisi: pregiudizio francese contro Israele immutato sotto MacronAnalysis: French Bias Against Israel Unchanged Under Macron










Lorenzojhwh UniusREI 1 ora fa
Iran sharply increased missile testing in 2018 https://worldisraelnews.com/iran-sharply-increased-missile-testing-this-year/#.XA1Y5Q68AU8.twitter Better accuracy or nuclear capabilities?










Lorenzojhwh UniusREI 1 ora fa
«sovranismo psichico»: è ultima, bizzarra trovata del Censis Massone alto tradimento il signoraggio bancario! http://www.secoloditalia.it/2018/12/e-venne-il-tempo-del-sovranismo-psichico-e-lultima-bizzarra-trovata-del-censis/ Il “sovranismo psichico” segnerebbe il passaggio dal “rancore” alla “cattiveria”.










Lorenzojhwh UniusREI 1 ora fa
Salvini: «I poteri forti ci sono contro? Vuol dire che siamo nel giusto» (video)










Lorenzojhwh UniusREI 1 ora fa
Patto tra FdI e Popolo delle Partite Iva. In piazza contro la fattura elettronica










Lorenzojhwh UniusREI 1 ora fa
Nessuna Nazione al mondo ha un ministro delle Infrastrutture pagato solo per bloccare qualunque infrastruttura.un'Italia che semplicemente chiede di poter competere ad armi pari e di avere gli strumenti per far valere nel mondo il genio italiano.










Lorenzojhwh UniusREI 1 ora fa
In Belgio il partito della destra fiamminga NVA ha lasciato il governo perché il premier liberale Michel sta partendo per Marrakech per andare a firmare il Global Compact. Michel, dal canto suo, dice che il Parlamento si è espresso a settembre con una maggioranza trasversale a favore del Global Compact e lui non può ribaltare questa decisione. Se tra qualche giorno il Parlamento italiano, magari con una maggioranza Pd-Leu-5 Stelle, voterà nella stessa direzione, Matteo Salvini è pronto a fare altrettanto e a far saltare un governo che di fatto aprirebbe le porte all’invasione?










Lorenzojhwh UniusREI 2 ore fa
Francia, si indaga sul presunto coinvolgimento della Russia nelle proteste è vero che Rothschild ha detto che questa guerra contro la Russia si deve fare, ma, che ci volete fare? nella NATO sono a corto di idee! da una parte ch'è porkoscemo che lui al massimo si può sparare su un piede, e dall'altra c'é junker che lui gli dai un fiasco di vino e i tarallucci ed è tutto contento!










Lorenzojhwh UniusREI 2 ore fa
Francia, si indaga sul presunto coinvolgimento della Russia nelle proteste: https://it.sputniknews.com/mondo/201812096928023-indagine-russia-proteste-francia/ è vero che Rothschild ha detto che questa guerra contro la Russia si deve fare, ma, che ci volete fare? nella NATO sono a corto di idee!










Lorenzojhwh UniusREI 2 ore fa (modificato)
my holy JHWH ] [ io ho superato tutte le sfide e realizzato tutti gli impegni che i sacerdoti di Satana SpA FED FMI BM NWO del: talmud satanico e kabbalah magia nera, cioè quelli del Sommo Sinedrio mi hanno richiesto e preteso e imposto a me! ma, quegli infami: Bush Rothschild Morgan Rochefeller? loro non hanno onorato la loro parola data a me, ed ora tu sei diventato il complice di tutto il sangue innocente da Abele il Giusto fino alla fine del mondo!










Lorenzojhwh UniusREI 2 ore fa
Iran e Turchia devono entrare nel tritacarne al più presto!Then when they read all that about “kill them wherever you find them” (Qur’an 2:191, 4:89, cf. 9:5), and “strike the necks” of the unbelievers (Qur’an 47:4), and that unbelievers are “the most vile of created beings” (Qur’an 98:6), and that Muslims should be “merciful to one another, ruthless to unbelievers” (Qur’an 48:29),










Lorenzojhwh UniusREI 2 ore fa
Iran e Turchia devono entrare nel tritacarne al più presto!Turkey’s Religious Affairs top dog: Children who don’t study the Quran are close to Satan By Robert Spencer on Dec 08, 2018 02:11 pm










Lorenzojhwh UniusREI 2 ore fa
Erdogan on France riots: “Those who provoke hostility against refugees and Islamophobia caught in their own trap” By Robert Spencer on Dec 08, 2018 02:39 pm Iran e Turchia devono entrare nel tritacarne al più presto!










Lorenzojhwh UniusREI 2 ore fa
Iran e Turchia devono entrare nel tritacarne al più presto! In reality, the riots have nothing to do with the Muslim migrants or “Islamophobia.” Nor is Macron opposed to the Muslim migrants, or “Islamophobic” by any definition of that propaganda neologism. But don’t trouble Erdogan with facts. “France caught in its own trap of hostility against refugees, Islam, says Erdoğan,” Ahval, December 8, 2018: Turkish […]










Lorenzojhwh UniusREI 2 ore fa
Lorenzojhwh HumanumGenus ] Putin è quell'infame che per amore del genocidio islamico contro i Cristiani, ha deciso di far sterminare tutti i suoi uomini in Siria! IDF discovers third Hezbollah tunnel, plants explosives inside Putin è l'infame che ha permesso il riarmo di Hezbollah: INTENZIONALMENTE!










Lorenzojhwh UniusREI 3 ore fa
hanno ragione i cinesi dall'alto della loro plurimillenaria sapienza, cioè che considerano ISLAM al pari di una malattia mentale.. ma, loro ragionano così perché sono atei e non conoscono la azione dei demoni e di infestazioni demoniache idolo Kaaba 666 Mecca genodio shariah










Lorenzojhwh UniusREI 3 ore fa
C'é SEMPRE lo STESSO DEMONIO ALLAH: che ragiona nella testa di ogni islamico shariah il genocidio a tutti... ed è interesse di Cina India Russia e USA: di fare il genocidio della LEGA ARABA piuttosco che di combattere tra di loro!










Lorenzojhwh UniusREI 3 ore fa
IDF discovers third Hezbollah tunnel, plants explosives inside https://worldisraelnews.com/watch-idf-discovers-3rd-terror-tunnel-places-explosives-inside/#.XA0_ZJahjh8.twitter Putin è l'infame che ha permesso il riarmo di Hezbollah: INTENZIONALMENTE!










Lorenzojhwh UniusREI 3 ore fa
Erdogan ha detto: 1. 8 Nazioni appartengono alla Turchia 2. avrò 20milioni di soldati Turchi ma, dove hanno fallito shariah gli altri islamici nella conquista del mondo? lui no, lui shariah non fallirà!










Lorenzojhwh UniusREI 3 ore fa
@LeonINTP2 @EddieDonovan, @UniusRei 🤔 I wonder how this will end? ANSWER ] I will win Russian and Chinese, but I will not stop the world war like I did in the past! farò vincere russi e cinesi , ma non fermerò più la guerra mondiale come ho fatto in passato!










Lorenzojhwh UniusREI 3 ore fa
Padova: Gesù è un clandestino col salvagente nel Presepe e la scimitarra shariah allah uh akbar: per eliminare le teste di caxxo dei catto-comunisti https://voxnews.info/2018/12/09/padova-gesu-e-un-clandestino-col-salvagente-nel-presepe/










Lorenzojhwh UniusREI 7 ore fa
questo mondo per colpa di satanisti: islamici shariah califfato Riad e farisei FED FMI BM NWO? è diventato un posto molto pericoloso! you have been banned by World FAKE Israel News? no, hanno soltanto paura di Rothschild & Bush










Lorenzojhwh UniusREI 7 ore fa
questo mondo per colpa di satanisti: islamici shariah califfato Riad e farisei FED FMI BM NWO? è diventato un posto molto pericoloso!










Lorenzojhwh UniusREI 22 ore fa
Attack on Private Gathering in Northern India Typifies Hindu Extremist Strategy After being terrorized and humiliated, Christians are arrested. By Our India Correspondent NEW DELHI, December 7, 2018 (Morning Star News) – A Hindu extremist strategy for stopping the spread of Christianity by targeting pastors – and their families – was painfully evident in a recent attack on a Christmas planning meeting in northern India. As has become routine in India, police arrested badly beaten Christians and charged them with causing religious enmity, sources said. Pastors from 12 churches in Agra, Uttar Pradesh state and from 10 churches in nearby Mathura were meeting, along with their families, in the Hotel Samover in Agra on Oct. 30 to plan a Christmas program when Hindu extremists arrived and began terrorizing them, sources said.










Lorenzojhwh UniusREI 22 ore fa
President CIA 666 Bush, eih, io devo raccontare quello che tu hai fatto sotto il cappuccio? you have been banned by United with FAKE Israel. già che ha fatto Bush sotto il cappuccio? eih,George W. Bush 43º presidente degli Stati Uniti, cosa tu hai fatto sotto il cappuccio?










Lorenzojhwh UniusREI 23 ore fa
ARRESTATELI arrestateli! documento settembre WF03228-OK come da intesa con il mio collega Laura Martina, con la presente inoltriamo in allegato il saldo relativo ai lavori presso lo stabile in oggetto. Invieremo via posta anche la versione cartacea. Saluti










Lorenzojhwh UniusREI 23 ore fa
Global Compact: “Dovete accettare la mobilità umana” https://voxnews.info/2018/12/08/global-compact-dovete-accettare-la-mobilita-umana/ PENA DI MORTE a Louise Arbor , Rappresentante speciale del Segretario generale per la migrazione internazionale (SRSG) ed ex collaboratrice di George Soros,










Lorenzojhwh UniusREI 23 ore fa
Iran Vows to Fight UN Resolution Condemning Hamas Terror https://unitedwithisrael.org/iran-vows-to-fight-un-resolution-condemning-hamas-terror/#.XAwhTqpTtV8.twitter President CIA 666 Bush, eih, la prossima volta che si apre questo server: io devo raccontare quello che tu hai fatto sotto il cappuccio? you have been banned by United with FAKE Israel.










Lorenzojhwh UniusREI 23 ore fa
A Parigi 'situazione sotto controllo' http://bit.ly/2RHySFC è inaccettabile che il popolo debba subire i tiranni di bruxelles junker soros macron rothschild










Lorenzojhwh UniusREI 23 ore fa
Pompei LGBTQ Ercolano GENDER vs Sodoma e Gomorra










Lorenzojhwh UniusREI 23 ore fa
Rinnovo l'appello a Matteo Salvini: dica che è pronto a staccare la spina al governo se la maggioranza non si schiera compatta contro il Global Compact. Non si renda complice di una follia che cancella tutte le cose buone fatte in questi mesi sull’immigrazione.










Lorenzojhwh UniusREI 23 ore fa
In Campidoglio M5S e Pd votano insieme e bocciano la mozione di Fratelli d’Italia contro l’adesione al Global Compact. È l’anteprima di quello che potrebbe accadere in Parlamento: se M5S e sinistra votassero insieme per l’adesione all’accordo, l’Italia sarà costretta a firmare un documento che cancella i confini nazionali e spalanca le porte all'invasione.










Lorenzojhwh UniusREI 1 giorno fa
eih il VESUVIO che ha distrutto Pompei LGBTQ ed Ercolano GENDER? è per le stesse cose che distrussero Sodoma e Gomorra! you have been banned by United with fake Israel










Lorenzojhwh UniusREI 1 giorno fa
vendo: https://www.idealista.it/immobile/15830315/ affitto: https://commercial-broker.blogspot.com 3205708054 x collaborazione










Lorenzojhwh UniusREI 1 giorno fa
pena di morte. Los Angeles. Video sorveglianza mostra il momento in cui un uomo spinge un passante in mezzo la strada mentre sta arrivando un camion. 👇 pic.twitter.com/kKOgMIumgX










Lorenzojhwh UniusREI 1 giorno fa
dobbiamo deporre container: su un isola deserta: elettrifica i settori e li vi dobbiamo mettere tutta la Mafia di Nigeriani, ecc.. massoni Bilderberg, Rothschild Macron Merkel Soros e non!










Lorenzojhwh UniusREI 1 giorno fa
Rosenstein, Comey Mueller devono essere indagati 

È senza biglietto, dà un pugno al capotreno che sbatte sulla banchina: fermato nigerianosabato 8 dicembre 13:10 - DI Chiara Volpi
  Il treno, una dimensione da far west dove l’assalto alla corriere avviene direttamente all’interno dei vagoni, quasi sempre contro un dipendente delle ferrovie chiamato a far rispettare regole e ordine il più delle volte trasgrediti con veemenza e arroganza da stranieri senza tetto, né legge. L’ultimo episodio in ordine di tempo arriva allora dal convoglio che collega Salerno a Paola, dove si è consumata nell’ennesima aggressione violenta ai danni di un capotreno, inferta dall’immigrato di turno beccato senza biglietto.

Capotreno aggredito brutalmente da un immigrato nigeriano senza biglietto

Dunque, ci risiamo: ancora una volta un immigrato (nigeriano in questo caso) trovato durante il controllo sprovvisto del titolo di viaggio necessario per usufruire del trasporto, ha reagito aggredendo fisicamente il capotreno che gli chiedeva conto del biglietto non disponibile. E l’ha ferito in modo serio, mandando il povero capotreno al pronto soccorso per le medicazioni necessarie in diverse parti del corpo ferite dopo l’affronto brutale subito. E in genere è sempre questa la reazione spropositata alla richiesta del biglietto o, peggio ancora, al sollecito a scendere alla prima fermata utile per regolarizzare la propria posizione. Anche stavolta, allora, il nigeriano non ci sta: e invece che scusarsi per l’abuso e provvedere a riparare, prende di petto il capotreno e cominciaa dare inescandescenza, inveendo pesantemente contro l’impiegato delle ferrovie: prime con minacce e insulti, poi con le mani. Come riporta il sito del Giornale in queste ore, infatti, «l’extracomunitario mentre stava scendendo dal treno si è scagliato con violenza contro il malcapitato lavoratore, colpendolo con un pugno al volto facendolo, così, finire sulla banchina della stazione di Paestum».
La fuga, l’arresto, l’aggressione pure agli agenti che lo fermano
 
Strage di Ancona, Giorgia Meloni: «Come italiana e come mamma rimango impietrita»


Corinaldo, spray urticante in discoteca, ragazzi in fuga: 6 morti, 120 feriti (video)




“Immacolata contraccezione”, il centro sociale sputa sui cattolici. L’ira della Meloni

 


E venne il tempo del «sovranismo psichico»: è l’ultima, bizzarra trovata del Censis
I gilet gialli passano il confine e si uniscono ai No Tav. Contro Salvini… sabato 8 dicembre 17:25 - DI Robert Perdicchi No Tav e gilet gialli insieme, in piazza, a Torino, per dire no alla linea ad alta velocità. La protesta contro il caro benzina dei francesi passa la frontiera italiana e si fonde con i groppuscoli di anarchici, grillini e sinistroidi che da anni si batte per bloccare la Tav ed è in attesa delle decisioni del governo. E, sul palco allestito in piazza Castello, all’arrivo del corteo, fra i tanti interventi, ha preso la parola anche un amministratore francese sempre proveniente dalla valle della Maurienne, sottolineando “siamo il movimento che uniscel’opposizione franco italiana al Tav. Stiamo combattendo il progettodella Torino-Lione e proponiamo l’uso della linea esistente”, haconcluso ricordando che “anche in Francia l’opposizione al Tav èalta”.

“Siamo in centomila, allegri, colorati e convinti. Chiediamo che tutto questo abbia fine, lo chiediamo con forza al M5S perché l’avevano scritto nel loro programma”, ha urlato dal palco della manifestazione No Tav di Torino da Alberto Perino, leader storico del Movimento che si oppone alla Torino-Lione. “Ci rendiamo conto – ha detto – che non sono soli al governo ma gli chiediamo di resistere e portare a casa quello che hanno promesso. Non accettiamo nessun tunnel”. “La Tav Torino-Lione non è mediabile, si può solo non fare o ci troverete tutti davanti alle vostre ruspe, basta voler far circolare le merci e far crepare i migranti in montagna e in mare –aggiunge Perino – Non accettiamo più di essere considerati dei sudditi, siamo dei cittadini pensanti che hanno delle pretese e pretendono di essere ascoltati. Sappiamo perché siamo qui, perché siamo No Tav, ci interessa fermare questo spreco assurdo e idiota che non possiamo permetterci”. In attesa delle decisioni dei grillini, anche qui, con le divagazioni sul tema dei migranti, la protesta su un’opera pubblica diventa momento politico contro Salvini…
Commenti


Salvini: «I poteri forti ci sono contro? Vuol dire che siamo nel giusto» (video) sabato 8 dicembre 15:03 - DI Mariano Folgori “Abbiamo cominciato il cammino giusto, se i portavoce dei poteri forti sono contro di noi, vuol dire che stiamofacendo le cose giuste per 60milioni di italiani. E non molleremomai”. È uno dei passaggi più forti del discorso di Matteo Salvini, alla manifestazione dellaLega a Roma. Piazza del Popolo è piena, Gli organizzatori parlano di 80mila presenze. Ma, come sempre accade in questi casi, la stima pareesagerata, Lo sforzoorganizzativo della Lega è stato notevole: a Roma sono arrivati 200 pullman e 3 treni speciali carichi dimilitanti del Carroccio.

“Il nostro obiettivo – dice sempre Salvini -non si ferma più neiconfini nazionali” adesso abbiamo “l’obiettivo di amicizia e ì fratellanza in un continente che rischia di essere schiacciato daaltre potenze, rischiando di diventare un mercato di altre potenze”.Secondo il vicepremier, l’Europa deve tornare“a essereculla di civiltà di tutto il mondo”.
Durante il suo discorso, il leader del Carroccio si richiama anchea Martin Luter King, Alcide De Gasperi e soprattutto, PapaGiovanni Paolo II, citato due volte: l’ultima come ‘santo’. Salvini ricorda le parole delleader dei diritti dei neri che diceva “che non serve fare la guerra per farsi nemici,solo dire quello che si pensa”. Poi cita De Gasperi per “cui un bravopolitico non pensa alle prossime elezioni ma alle prossimegenerazioni”. Infine tocca a Giovanni Paolo II, “un uomo che oggialcuni giornalisti definirebbero un sovversivo, mentre era unvisionario”.
Il vicepremier rassicura anche l’alleato di governo. “Non farò mai saltare un governo per un sondaggio”.Ma il passaggio politicamente più significativo è quando chiede al “popolo” leghista in piazza il “mandato” per trattare con la Ue. “A voi chiedo ilmandato di trattare conla Ue non a nome del governo, non come ministro, ma a nome di 60milioni di italiani, Se c’è vostro mandato, non abbiamo paura di niente e di nessuno”.
Sceso dal palco, Salvini ha incontrato in piazza i suoi fan. Selfie con tutti, mentre in tanti lo hanno abbracciato, anche i bambini, tra le note diffuse dagli altoparlanti:con le canzoni di Vasco Rossi, Rino Gaetano e Edoardo Bennato. Alla fine della manifestazione, il ministro dell’Interno è partito per le Marche, per testimoniarela sua solidarietà alle vittime di questa notte alla discoteca di Corinaldo.
Commenti
Resta sempre aggiornatoIscriviti,
ti avviseremo quando ci sono notizie importanti da non perdere


 


Strage di Ancona, Giorgia Meloni: «Come italiana e come mamma rimango impietrita»


Corinaldo, spray urticante in discoteca, ragazzi in fuga: 6 morti, 120 feriti (video)

“Immacolata contraccezione”, il centro sociale sputa sui cattolici. L’ira della Meloni
E venne il tempo del «sovranismo psichico»: è l’ultima, bizzarra trovata del Censis

Il prete che boicotta il presepe e la holding dell’accoglienza milionaria: ecco le cifre sabato 8 dicembre 13:45 - DI Martino Della Costa È noto come il prete che boicotta il presepe. Si presenta come un sacerdote caritatevole e accogliente nel senso letterale del termine: capelli lunghi, sguardo sempre sorridente e nelle foto non amaca mai al suo fianco un giovane immigrato o un ragazzo di colore assistito. Abbiamo imparato a conoscerlo bene, don Favarin, il prete che chiede di boicottare il presepe in segno di rispetto evangelico per i poveri e gli stranieri emarginati: il sacerdote salito agli onori della cronaca per il suo impegno politically correct e per i richiami alla povertà di spirito come segno di purezza e amore. Ma chi è questo religioso sui generis e cosa fa per mettere in pratica i messaggi che diffonde? Se lo deve essere chiesto anche il Giornale che, in un nuovo e dettagliato servizio dedicato al don dell’accoglienza per eccellenza, sostiene che «Favarin gestisce una coop che è un piccolo impero: ha case, ristoranti, produce dolci e fattura 2,3 milioni». Certo, il condizionale è d’obbligo: ma per capirne di più occorrerà davvero analizzare il servizio del quotidiano milanese diretto da Sallusti e dedicato, citiamo testualmente, al «parroco che boicotta il presepe per rispetto dei poveri e poi fattura milioni di euro all’anno».


Il prete pro-migranti e la holding dell’accoglienza Dunque, i messaggi che arrivano da don Favarin sembrerebbero a prima vista quanto meno contraddittori: il religioso di stanza a Padova, dove è quasi una celebrity per la gente del luogo – e non solo per i fedeli parrocchiani che ne seguono e ne condividono le gesta – da una parte, infatti, ritiene gli italiani un popolo per lo più di ipocriti che rigettano l’accoglienza verso la quale sembrano per lo più prevenuti e mal disposti e che poi, però, vanno a sbattersi il petto a messa e metteno diligentemente nel presepe statuette e sacra famiglia. «Quest’anno non fare il presepio credo sia il più evangelico dei segni, aveva scritto don Favarin su Facebook domenica scorsa – e registra e riporta fedelmente il Giornale –. Non farlo per rispetto del Vangelo e dei suoi valori, non farlo per rispetto dei poveri…» ha lanciato l’appello il sacerdote da quel di Padova. Dunque, nel mirino della sua attenzione e al centro della sua predicazione evangelica, tornano i poveri: le persone da lui assistite, per lo più immigrati e richiedenti asilo sulla soglia della disperazione. E allora, scrive il quotidiano milanese diretto da Sallusti, «capiamo chi sono i poveri e chi è don Luca Favarin. Il Giornale ha indagato. Don Favarin dal 2012 non fa più il prete di parrocchia ma si occupa di accoglienza migranti. A Padova gestisce nove comunità con 140 ragazzi africani. È lui che ha fondato la cooperativa sociale Percorso Vita Onlus. Una cooperativa che vanta 12 case aperte che ospitano 140 richiedenti asilo, due ristoranti, il The Last One e Strada Facendo, ristorante etico con tanto di annunci su Facebook per le prenotazioni di Natale; un frutteto di 450 alberi a Saccolongo nel padovano, un ex-seminario con un orto biologico di 4mila metri quadri; una linea di confetture, creme e succhi di frutta, la «Dulcis in mundo», realizzata dagli ospiti; un’unità di strada per le vittime della prostituzione e il progetto di un villaggio dell’inclusione sociale, con cinque ettari di terreno in via Adige a Padova».

Il sacerdote di stanza a Padova tra Vangelo e business… Una holding del meltingpot, a quanto appare, di cui, scrive sempre il sito de il Giornale, «da una visura effettuata, Favarin è il presidente del cda della cooperativa con ricavi da vendite e prestazioni nel 2017 di 2.317.352 euro. Nel 2016: 1.881.232 euro. L’utile netto 2017 è di 504.207 euro. La onlus inizia a seguire l’arrivo dell’ondata dei migranti nel 2014, quando arrivano i bandi di 35 euro al giorno a persona. Una bozza di un atto poi, sul sito del ministero dell’Interno, riguarda un protocollo d’intesa tra la prefettura di Padova, il comune di Baone, la Percorso Vita e rullo di tamburi la ora plurindagata Ecofficina Educational». Sembrerebbe che, vangelo a parte, la mission dell’accoglienza possa davvero tradursi, anche in questo caso padovano, davvero in un business: un business che fattura denaro in quantità, aiutando quelli che di denaro non ne hanno. Ma ne fanno girare…
Commenti
Resta sempre aggiornatoIscriviti,
ti avviseremo quando ci sono notizie importanti da non perdere


 


Strage di Ancona, Giorgia Meloni: «Come italiana e come mamma rimango impietrita»

 
Corinaldo, spray urticante in discoteca, ragazzi in fuga: 6 morti, 120 feriti (video)

 

“Immacolata contraccezione”, il centro sociale sputa sui cattolici. L’ira della Meloni

E venne il tempo del «sovranismo psichico»: è l’ultima, bizzarra trovata del Censis


Manifestazione Lega, Bussetti: «Rimetteremo il crocifisso nelle aule» (video) sabato 8 dicembre 13:21 - DI Redazione “Rimettere il crocifisso nella classi durante il periodo natalizio. Non bisogna vergognarsi delle tradizioni, perché senza le tradizioni siamo niente”. È questo uno dei più applaudti passaggi dell’intervento del ministro dell’Istruzione Bussetti alla manifestazione della Lega in piazza del Popolo. Secondo Bussetti, il Natale è parte integrante della nostra civiltà e dobbiamo esserne fieri.
  Iscriviti,
ti avviseremo quando ci sono notizie importanti da non perdere


 


Strage di Ancona, Giorgia Meloni: «Come italiana e come mamma rimango impietrita»

Corinaldo, spray urticante in discoteca, ragazzi in fuga: 6 morti, 120 feriti (video)


“Immacolata contraccezione”, il centro sociale sputa sui cattolici. L’ira della Meloni


E venne il tempo del «sovranismo psichico»: è l’ultima, bizzarra trovata del Censis

È senza biglietto, dà un pugno al capotreno che sbatte sulla banchina: fermato nigeriano